Categorie
Senza categoria

Con Arcoda Next i dati aziendali per intervenire sulle reti sono disponibili off-line sullo smartphone. Il massimo della velocità e dell’affidabilità

L’importanza di un supporto informativo affidabile e sempre aggiornato per chi opera sul campo

Chi lavora sulle reti di distribuzione ha bisogno di un costante supporto informativo, il più possibile aggiornato, preciso, veloce e completo. Ad esempio, localizzare rapidamente una cabina di distribuzione, accedere alla documentazione tecnica di un trasformatore, conoscere lo stato attuale della rete o avvalersi di dati contrattuali per intervenire su di un contatore sono tutte attività che necessitano di un insieme di informazioni il cui reperimento e organizzazione il più delle volte comportano un dispendio di tempo, sia per l’operatore sia per il back office. Parliamo della necessità di poter disporre in ogni momento di un set informativo basato su dati GIS, cartografie specifiche, sistemi documentali, banche dati commerciali e su ogni altro sistema che l’azienda utilizza quotidianamente per supportare le attività in campo.

I dati off-line sullo smartphone per il massimo della velocità e affidabilità

Arcoda Next è l’app che integra e armonizza tutti i dati utili per l’operatività sul campo in un database memorizzato su smartphone, e li rende facilmente fruibili. L’applicazione è stata progettata per funzionare indipendentemente dalla connessione e dalle prestazioni del server, ottenendo così performance eccezionali anche con milioni di elementi. Queste caratteristiche  si traducono nella massima affidabilità e continuità di servizio a prescindere dalla connettività di rete e dalla situazione del server.

Perché Arcoda Next è così veloce?

La particolare velocità dell’applicazione deriva dal fatto che opera in autonomia con i dati in locale sullo smartphone, avvalendosi della potenza computazionale del device. Essa non dipende quindi dalle prestazioni del momento di un server centrale, che potrebbe risultare sottodimensionato o in una situazione critica, ad esempio a causa della numerosità degli utenti collegati contemporaneamente.

Perché Arcoda Next è così affidabile?

Next funziona sempre, anche se il server è fuori uso o se la connessione dati non è disponibile sul luogo di intervento. L’ideale anche in caso di eventi eccezionali che compromettono le infrastrutture di rete, spesso su larga scala!

Contattaci per informazioni

Vuoi scoprire di più sulle caratteristiche di questa potente app a supporto delle squadre in campo? Contattaci

Categorie
prodotti

Arcoda Next, la carta vincente anche per il pronto intervento sulle reti di distribuzione

Il pronto intervento mette alla prova l’efficienza organizzativa delle utility. I tempi sono stringenti, e ogni errore o attesa può dar luogo a ulteriori problemi e costi addizionali, e rischia di avere conseguenze sulla qualità del servizio.

I fattori determinanti: velocità e precisione

Per le squadre tecniche chiamate ad intervenire è fondamentale raggiungere in poco tempo la parte della rete oggetto del pronto intervento, ed avere subito un quadro chiaro ed esaustivo dello scenario operativo. È di cruciale importanza valuta rapidamente l’estensione del danno e le conseguenze che questo sta provocando sulla rete e sugli utenti serviti, e avviare gli interventi e le procedure corrette in modo rapido e al riparo da errori. In questi frangenti un supporto informativo veloce e preciso è un fattore determinante per la buona riuscita degli interventi.

Perché Arcoda Next

L’app Android sviluppata da Arcoda è stata progettata per mettere i tecnici nelle condizioni di capire e valutare al meglio la situazione della rete direttamente sul campo.

Il supporto che serve prima ancora di giungere sul luogo dell’intervento

Prima ancora di recarsi sul posto, Next – con la sua funzione di ricerca facile e veloce – permetterà all’operatore, tramite smartphone, di individuare immediatamente su mappa la parte della rete interessata dall’intervento, di analizzarla in ogni minimo dettaglio ed avviare il navigatore del dispositivo per farsi guidare in zona. Come ulteriore ausilio, il tecnico potrà anche avviare rapidamente Street View già impostato sul luogo di interesse, in modo da effettuare un sopralluogo virtuale dell’area dell’intervento e predisporre al meglio l’attività.

Tutta la rete a portata di dito, anche in realtà aumentata

Una volta giunto sul posto, l’operatore visualizzerà istantaneamente su smartphone tutte le informazioni della rete e dei relativi asset che lo circondano, sia per quanto riguarda la conformazione della rete su mappa in base al GIS aziendale, sia per quanto riguarda le informazioni di percorrenza rete, in modo da analizzare rapidamente la situazione, valutare l’estensione del danno e adottare le decisioni più opportune.

L’innovativo software Arcoda non solo vi permetterà di esplorare la rete dallo smartphone sulla base della mappa, ma anche in un modo del tutto nuovo, ancora più realistico ed efficace. L’apposito modulo AR-Onsite, infatti, si occuperà di sovrapporre alle immagini dello scenario reale – acquisite dallo smartphone – gli ologrammi della rete e di tutti i suoi asset, con una precisione eccezionale, anche nell’ordine di pochi centimetri.

L’importanza di potersi avvalere anche dei dati commerciali e di documenti tecnici

Una caratteristica importante di Arcoda Next è la sua capacità di aggregare e integrare informazioni eterogenee in un unico softwaredi facile utilizzo, e di mostrarle in modo semplice. L’app, infatti, mette a disposizione del tecnico anche tutti i dati relativi alle utenze della rete. I dettagli di ciascun cliente interessato dal guasto sono quindi subito visualizzabili, e le procedure di intervento, comprese quelle di ripristino delle forniture, diventano di più facile e rapida attuazione. Analogamente, qualsiasi documento di natura tecnica, procedurale o informativa relativo a specifici asset di rete può essere integrato nel sistema, ed essere disponibile ed immediatamente accessibile dallo smartphone semplicemente toccando l’elemento di rete interessato.

Progettato per funzionare sempre: quel che serve per il pronto intervento

Arcoda Next è progettato per funzionare con le sole risorse dello smartphone, senza bisogno di connettività di rete o di un server sempre disponibile. Questo significa che:

  1. il suo funzionamento è garantito anche se non è disponibile la connessione internet o se il server è indisponibile
  2. l’applicazione è velocissima, perché funziona avvalendosi dei dati memorizzati in locale sul device e sfruttando potenza computazionale dello smartphone stesso.

Contattaci per saperne di più

Contattaci per scoprire come la tecnologia Arcoda è in grado di migliorare i tuoi processi organizzativi e di supportare il lavoro quotidiano anche nelle attività di pronto intervento.

Categorie
prodotti

AR-Onsite, la realtà aumentata per una visione completa e realistica delle reti di distribuzione

AR-Onsite

Arcoda presenta una novità destinata a cambiare significativamente le modalità operative delle aziende che impiegano personale sul territorio nella gestione tecnica delle reti di distribuzione. Da oggi l’operatore sul campo potrà visualizzare in realtà aumentata tutti gli asset della rete direttamente sul proprio smartphone Android, interagendovi in modo naturale e intuitivo. Grazie all’app Arcoda Next con l’apposito modulo AR-Onsite,le reti vengono sovrapposte allo scenario reale, facilitando gli interventi sul territorio. Che si tratti di reti aeree o posizionate sotto il piano viabile, o di elementi occultati da ostacoli, il modulo in realtà aumentata addizionerà gli asset della rete alle immagini provenienti dalla fotocamera dello smartphone dell’operatore, rendendo chiaramente visibili tutte le reti e le relative informazioni. Una visione delle reti sul posto chiara, completa, precisa e realistica!

Dalla manutenzione programmata al pronto intervento, l’ideale per ogni tipo di attività sulle reti di distribuzione

Arcoda Next con il modulo AR-Onsite è uno strumento pensato per semplificare e velocizzare la valutazione degli interventi da svolgere sul posto, perfettamente impiegabile per:

  • manutenzione programmata
  • pronto intervento
  • ricerca fughe
  • sopralluoghi
  • segnalazioni sottoservizi
  • ispezioni

È utilizzabile con tutti i tipi di rete di distribuzione, dalle reti elettriche alle reti gas, dalle infrastrutture per il ciclo dell’acqua alle reti di teleriscaldamento, e per la gestione delle reti di telecomunicazione.

Una app progettata per garantire la continuità di servizio in qualsiasi condizione. Velocità e affidabilità ai massimi livelli

Arcoda Next e il suo modulo AR-Onsite funzionano a prescindere dalla situazione del server e dalla connettività, con evidenti vantaggi in termini di continuità di servizio sia il caso di mancanza di connessione internet, sia in caso di malfunzionamenti o indisponibilità del server.Il funzionamento stand alone dell’applicazione garantisce anche prestazioni eccezionali, perché Next utilizza solo dati memorizzati in locale sul device ed elaborati dallo smartphone stesso.

Nessun problema in caso di un utilizzo contemporaneo di massa

L’indipendenza dell’applicazione da un sistema centrale fa sì che un utilizzo contemporaneo anche da parte di un numero eccezionalmente elevato di operatori non pregiudichi le prestazioni del server, senza comprometterne le funzionalità e quindi la continuità del lavoro.

Più valore ai vostri sistemi informativi aziendali

Arcoda Next è progettato per integrarsi facilmente con i vostri sistemi informatici, e per portare in mobilità in modo armonizzato, semplice e innovativo sia i dati del vostro sistema informativo territoriale sia quelli contenuti, ad esempio, in database commerciali o in sistemi documentali. AR-Onsite combina e armonizza rapidamente i dati di cui volete avvalervi in un database su smartphone, protetto e di rapido accesso, di cui si avvale sul campo per mostrare con semplicità i vostri asset di rete e le relative informazioni direttamente sullo scenario reale!

Uno strumento ideale anche per le situazioni straordinarie

La possibilità di vedere in modo chiaro e preciso gli asset di rete a prescindere dalle condizioni ambientali e dal loro occultamento è ancora più determinante in scenari difficoltosi, dove la visibilità degli oggetti è compromessa a causa di neve, scarsa luminosità, nebbia, ostacoli, frane, allagamenti, fumo, fango ecc.). In concomitanza di eventi eccezionali, inoltre, dove la continuità di servizio è cruciale, il funzionamento stand-alone dell’applicazione è fondamentale, perché

  1. l’app funziona anche in mancanza di infrastrutture di rete
  2. il numero di operatori che la utilizzano contemporaneamente non influisce sulle prestazioni del software

Vuoi saperne di più?

Per avere maggiori informazioni, richiedere una demo o approfondire il funzionamento dei nostri prodotti contattaci o visita il nostro sito.